Ultimo aggiornamento il 3 aprile 2021 a cura di Freddy GC

Hai un messaggio importante che devi divulgare.

Sai esattamente cosa dire per trasformare un potenziale interesse in una conversione, ma non puoi dirlo abbastanza velocemente.

Se le persone non leggono l'intero post del tuo blog, perdono tutti quei punti meravigliosi che stai cercando di fare.

6 modi per far leggere ai tuoi lettori tutto il tuo post sul blog

Quando i tuoi lettori non restano in giro per tutto il tempo che desideri, potresti dover apportare alcune modifiche per dare loro una ragione per farlo.

Ecco sei modi per mantenere i tuoi lettori coinvolti durante l'intero post del blog.

1. Mantieni le cose vivaci

Niente sembra davvero eccitante nei lunghi blocchi di testo.

Se lo avesse fatto, il lavoro al college sarebbe stato un vero spasso.

L'uso di cose come immagini o video per supportare il tuo punto aggiungerà aree di interesse che costringono i lettori a rimanere fedeli al tuo post.

Un'immagine può dire più di mille parole e, nel caso dei blog, può mostrare istantaneamente ai visitatori perché vale la pena dedicare i prossimi 5-10 minuti alla lettura del tuo post.

I colori e le forme che non sono semplici lettere nere su uno sfondo bianco offrono un fascino visivo: coinvolgerai i tuoi lettori da più angolazioni.

2. Morbido e sottile fa il trucco

Probabilmente hai un messaggio di marketing che vuoi trasmettere, ma l'interesse della persona media nel guardare uno spot pubblicitario o ascoltare una presentazione di vendita è limitato.

Le uniche persone disposte a dedicarsi a queste cose per tutta la durata sono persone che erano già consapevoli di avere bisogno di ciò che veniva pubblicizzato.

Invece di essere invadenti, incorporando sottilmente il tuo marketing un messaggio con una mano più gentile ti consentirà di raggiungere più delle persone che sono venute appositamente per conoscere un prodotto o un servizio.

Acquisiranno altre preziose conoscenze mentre leggono e, come lo sa, potrebbero persino diventare lettori abituali.

3. Rafforza le tue capacità di scrittura

Se Moby Dick fosse stato scritto da qualcuno che aveva fretta di finire la storia, non avrebbe mai visto la luce.

Non importa se stai scrivendo la tua narrativa o la tua saggistica - probabilmente potresti migliorare le tue capacità di scrittura.

C'è sempre spazio per crescere come scrittore e anche se scrivi da un po 'di tempo, ci sono molti trucchi che devi ancora scoprire.

Se il tuo post sul blog si legge come istruzioni stereo o è pieno di errori di battitura, le persone potrebbero sentirsi scoraggiate.

In effetti, è molto meno probabile che i visitatori che vedono questo tipo di errori considerino la tua esperienza e leggano l'intero post del blog.

A volte, è solo questione di mettere gli aggettivi giusti nei posti giusti per catturare e mantenere l'interesse del lettore.

Altre volte, potresti dover riscrivere l'intero pezzo, chiedere aiuto ad alcuni ottimi strumenti di blogging o anche prendere in considerazione l'assunzione di alcuni liberi professionisti che potrebbero aiutarti con la scrittura.

In ogni caso, assicurarti che la persona che prepara i tuoi contenuti abbia grandi capacità di scrittura è un modo sicuro per tenere i tuoi lettori incollati al post del blog, indipendentemente da quanto tempo sia.

4. Scrivere per brevi periodi di attenzione

Scrivere per brevi periodi di attenzione non significa che gli articoli debbano essere limitati alla quantità di informazioni che possono essere trasmesse in un fumetto di giornale della domenica mattina.

In effetti, puoi facilmente scrivere un lungo articolo per brevi periodi di attenzione, a patto di metterlo insieme correttamente.

Non far aspettare le persone per arrivare al punto.

Se hai più cose che vorresti spiegare o informazioni supplementari da aggiungere, puoi sempre collegarle ad esse per le persone che vorrebbero approfondire.

Assicurati solo di indicare ogni punto con il minor numero di parole possibile, anche se hai molti punti da sottolineare.

È intelligente utilizzare il paragrafo introduttivo del tuo post sul blog per definire il problema e mostrare come prevedi di risolverlo.

In questo modo, i visitatori del tuo blog sapranno in anticipo che otterranno la soluzione se decideranno di seguire la tua linea di pensiero e leggere il post fino all'ultimo paragrafo.

Anche un accattivante primo paragrafo attirerà la loro attenzione - il modello di marketing AIDA è utile qui.

Rappresentando consapevolezza, interesse, desiderio e azione, quel modello potrebbe facilmente servire come base per il paragrafo introduttivo.

5. Organizza i tuoi pensieri

Ci sono molti vantaggi per abbattere un post sul blog in blocchi più piccoli.

Uno è che semplifica la creazione di citazioni tweettabili o estratti condivisibili che i tuoi lettori possono utilizzare per promuovere il tuo post sui social media, e l'altro è che consente alle persone di capire dove stanno andando mentre leggono.

Livella le informazioni dalla più importante alla meno importante quando possibile.

Se fai un'ottima prima impressione sui tuoi lettori, saranno più inclini ad ascoltarti su tutto.

6. Concentrarsi sulla leggibilità

Solo perché hai qualcosa di interessante da dire, non significa che il tuo post diventerà automaticamente leggibile.

In effetti, la leggibilità ha meno a che fare con i tuoi contenuti o con il tuo punto di vista - piuttosto, riguarda la struttura del tuo post sul blog e i modi in cui aiuta i lettori a capire il tuo punto.

Ricorda di mantenere i tuoi paragrafi brevi: pochi lettori sono disposti a passare attraverso un pezzo di testo.

Tre o quattro righe dovrebbero bastare.

Dividi il tuo post in sezioni e aggiungi i sottotitoli per aiutare i visitatori a scorrere rapidamente il testo: se trovi sottotitoli attraenti, è molto probabile che leggano l'intero post.

Includi elenchi puntati e formattazione strategica, ad esempio usa il grassetto per un'enfasi visiva aggiuntiva.

Se non sei sicuro, chiedi a qualcuno non coinvolto di leggere il tuo post sul blog prima di pubblicarlo.

Assicurati che sia qualcuno di cui ti fidi a dirti quando sei noioso o prolisso.

Anche le idee disordinate possono essere modificate in post perfettamente leggibili con alcuni piccoli aggiustamenti.


6 modi per far leggere ai tuoi lettori tutto il tuo post sul blog


 

6 modi per far leggere ai tuoi lettori tutto il tuo post sul blog by